Archivi tag: Renzo Arbore

Auguri Renzo!

Nel 2005 ero un ragazzo in cerca della propria strada, mentre lui era un ‘gigante’ indiscusso. Eppure non ebbe alcun problema ad accogliermi nella sua straordinaria casa di Roma per un’intervista. Mi parlò delle sue trasmissioni radiofoniche come un padre racconta a un figlio un’epoca che non ha potuto vivere. Tempo dopo uscì il mio libro “Renzo Arbore e la radio d’autore”, organizzai una presentazione nella sede della Federazione Nazionale della Stampa Italiana di Roma e lo invitai. Mi telefonò da Miami, dove era in vacanza, per dirmi che non sarebbe mancato. Tutto questo per ribadire che Renzo Arbore non è solo l’artista eclettico che ha inventato “l’altra radio e l’altra tv”, ma anche un uomo umile, vero, generoso. Dopo quell’intervista ho conosciuto centinaia di artisti e ho scritto altri otto libri, ma raramente ho trovato l’apertura e la disponibilità che mi ha mostrato lui. Oggi questo ‘gigante’ compie 80 anni. Auguri Renzo, sei unico!

Di seguito un articolo di Panorama che ripercorre un pezzo della sua straordinaria carriera, citando anche il sottoscritto e il libro “Renzo Arbore e la radio d’autore”. Orgoglioso di far parte della sua biografia!

http://bit.ly/2s2hdjg

 

Annunci

Capodanno 2016 in piazza con Caparezza, Negramaro, Capossela, De Gregori, Subsonica, Elio, Arbore

Anche quest’anno, nella notte di San Silvestro, la musica sarà regina nelle piazze italiane con decine di concerti gratuiti. Una

Vinicio Capossela e la Banda della Posta

Vinicio Capossela e la Banda della Posta

proposta ampissima che andrà dal pop al jazz, dal rock alla musica popolare. Da Milano a Ragusa, passando per la Sardegna

Vi propongo un mio articolo-guida, uscito ieri su Il Fatto Quotidiano (web), che illustra i principali appuntamenti musicali nelle piazze italiane.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/12/30/capodanno-2016-in-piazza-con-caparezza-negramaro-capossela-de-gregori-subsonica-elio-arbore/2340718/

 

Pino Daniele, questa sera uno speciale su Rai Due

Ancora non mi sono ripreso dal trauma di aver perso un cantautore, un PINO DANIELE_D3S9255_pp_foto di Roberto Panucci_bmusicista, un poeta come Pino Daniele. So solo che tutti gli italiani hanno perso qualcosa di importante. Invito i fan, come me, a guardare lo speciale “Tu dimmi quando – Pino Daniele”, che andrà in onda questa sera su Rai Due. Verrà raccontata la sua storia, ma anche quella di Napoli e del movimento artistico che nacque a cavallo fra gli anni Settanta e gli Ottanta.

Allego il link all’articolo che ho scritto per ilFattoQuotidiano.it:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/02/03/tu-dimmi-quando-raidue-racconta-pino-daniele-napoli-musica-vita/1393839/

La foto pubblicata in questo post è di Roberto Panucci

Dieci anni fa ci lasciava Gabriella Ferri

Gabriella Ferri

Gabriella Ferri

Era il 3 aprile 2004 quando Gabriella Ferri cadeva dal balcone della sua abitazione di Corchiano. “Una voce, una faccia, un clown”  l’aveva definita Federico Fellini. Un’artista ironica e versatile che era diventata il volto della canzone romana, proponendo sulla RAI, nel 1964, La società dei magnaccioni e scrivendo canzoni come Via Rasella. Il 30 marzo la violinista Vanessa Cremaschi, la cantautrice Diana Tejera e la violoncellista Giovanna Famulari l’hanno ricordata con lo spettacolo di teatro-canzone Ti regalo gli occhi miei, dal titolo di un successo della Ferri, al Teatro Lo Spazio di Roma.

Con questo articolo dedico un pensiero a Gabriella parlando dello spettacolo e raccogliendo la testimonianza di Renzo Arbore.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/03/30/dieci-anni-fa-moriva-gabriella-ferri-roma-ricorda-la-sua-testaccina/932927/

Intervista a Renzo Arbore su ilfattoquotidiano.it

A 76 anni Renzo Arbore si è scoperto crooner, un ‘sussurratore’ alla Sinatra, e con

Renzo Arbore

Renzo Arbore

l’album …my American way, uscito martedì 22 ottobre, tenta l’ennesima impresa: rileggere i classici della canzone italiana cantandoli in lingua inglese. La canzone E se domani è diventata I know it’s over, mentre Resta cu’mme di Modugno si è trasformata in Stay here with me. Ma, come tutti sanno, Arbore non è solo musica. Pochi mesi fa ha inaugurato la sua web tv, Renzo Arbore Channel, dove promette nuovi esperimenti. L’ho intervistato per ilfattoquotidiano.it.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/10/25/dalla-radio-a-internet-renzo-arbore-rete-e-dono-della-provvidenza/756630/