La storia della ragazza che sfidò la mafia – Intervista a Vera Pegna

Nel 1962 Vera Pegna, militante del PCI , a 28 anni si ritrovò a Caccamo, in Vera Pegnaprovincia di Palermo, a sfidare il potere mafioso. Ai tempi il paesino era nelle mani del boss Peppino Panzeca, con coraggio la militante uscì a ricostruire un’opposizione e a sfidare il capomafia, che controllava anche il potere politico.

Vera ha raccontata la sua vicenda nel libro Tempo di lupi e di comunistiLa storia mitica della ragazza che sfidò la mafia (Il Saggiatore), integrandola con una seconda parte in cui narra il suo ritorno a Caccamo nel 2012 e le successive visite in paese, dove il suo coraggio non è stato dimenticato ed è ancora d’esempio.

Il mio articolo su ilfattoquotidiano.it:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/04/27/vera-pegna-militante-sfido-mafia-agraria-sicilia/1605157/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...