Prostituzione e sindrome di Stoccolma nei lager nazisti

giulia diego l. c.Oggi è uscito su il Fatto Quotidiano.it un mio articolo su SS uno spettacolo sulla sindrome di Stoccolma nei lager nazisti, scritto e interpretato da Mariaelena Masetti Zannini con la direzione artistica di Sylvia Di Ianni. Considerato che di campi di prostituzione nei lager si parla raramente, ne ho approfittato per approfondire l’argomento. Così ho intervistato anche Antonella Petricone, rappresentante di Be Free – cooperativa sociale contro tratta, violenze e discriminazione, che ha curato una mostra e una ricerca accurata sulla prostituzione nei lager nazisti. Allego sotto il link di questo articolo.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/02/07/prostituzione-e-nazismo-a-teatro-sindrome-di-stoccolma-delle-vittime/492000/